In Evidenza - Cliccare sull'immagine per informazioni

Saquella.jpg 

 

Ti racconto un libro 2014/2015 - INCONTRI CON L'AUTORE - GIORGIO PATRIZI

Mar, 21/04/2015
Logo racconto.jpg

Mercoledì 22 aprile 2015 alle ore 18:30

Sala conferenze Biblioteca Provinciale P. Albino - Campobasso

image001.jpgGIORGIO PATRIZI
Gadda
Salerno Editrice

Partecipano Filippo Massari e Giulio de Jorio Frisari

Tentare di comporre un ritratto di Carlo Emilio Gadda è impresa per molti versi ardua e interminabile, tanti sono gli aspetti nella storia della densa e sfaccettata vicenda intellettuale e umana di quello che non si può non riconoscere come il maggior prosatore italiano della modernità: prosatore, non narratore, perché nella problematica gaddiana occupa un ruolo di rilievo il suo modo nevrotico ma sempre geniale di attraversare tutti i generi della scrittura –racconto, romanzo, favola, diario, teatro, poesia, saggio, recensione, pamphlet e altro ancora –, in ciascuno portando un intento di sperimentazione e di rinnovamento. Per la prima volta, in una monografia, si ricostruisce l’intero percorso umano e intellettuale di Gadda, con un’analisi puntuale delle sue opere, indagate all’interno dell’inquieto procedere dello scrittore, dei rapporti con la propria autobiografia, con le trasformazioni della società intellettuale e civile, con la cultura della tradizione e del rinnovamento novecentesco.
Il saggio offre una visione completa di quella che è stata un’opera di importanza fondamentale nella nostra storia letteraria.
 

Ti racconto un libro 2014/2015 - MAFIA LIQUIDA

Gio, 16/04/2015
Logo racconto.jpg

Venerdì 17 aprile 2015 alle ore 19:00

Auditorium Palazzo ex-Gil Campobasso

 

Messo a punto durante la IX edizione di Libero Cinema in Libera Terra, il festival internazionale di cinema itinerante contro le mafie, La mafia liquida è un work in progress, un progetto di ricerca ideato e promosso da Cinemovel e realizzato con l’artista Vito Baroncini e la collaborazione di Andrea Basti. Un progetto di arte partecipata che si arricchisse degli incontri, delle storie che Cinemovel incontra sul suo cammino e lungo le strade della legalità. La narrazione si sviluppa su più piani mescolando creatività, espressioni e linguaggi d’arte per raccontare il quotidiano di piccole e grandi storie di sopraffazione mafiosa.

Cinemovel Foundation, “C’è un moderno gruppo di saltimbanchi che porta il cinema dove non c’è più o non c’è mai stato…”
Dal 2001 Cinemovel fa viaggiare il cinema, per promuovere l’accesso all’informazione, alla cultura e alle nuove tecnologie. Con la presidenza onoraria di Ettore Scola e la consulenza scientifica di Pierluigi Sacco, Cinemovel Foundation ha dato vita ad uno strumento itinerante di comunicazione sociale e sanitaria che utilizza l’immagine in movimento e la rete per mettere in comunicazione campagna e città, centro e periferia, paesi con altri paesi, culture con altre culture continuando a fare quello che il cinema fa fin da quando è nato: raccontare storie.

TI RACCONTO UN LIBRO INFANZIA - MAFIA LIQUIDA LAB laboratorio con VITO BARONCINI e ANDREA BASTI

Gio, 16/04/2015
Logo racconto.jpg

Giovedì 16, 17, 18 aprile 2015

ore 9.30 (1° turno)  e ore 11:00  (2°turno)

Auditorium Palazzo ex-GIL Campobasso

Il laboratorio si propone come una sorta di making of dello spettacolo MAFIA LIQUIDA, uno sguardo dietro le quinte del CINEMA DISEGNATO che è Mafia Liquida.Col supporto della lavagna luminosa, colori trasparenti, fogli di acetato e sagome di vari oggetti, spiegherò ai bambini le varie tecniche usate per la realizzazione dello spettacolo, poi cederò loro in uso la lavagna, i colori e gli oggetti... Il grande valore assegnato all'esperienza diretta e individuale del bambino nei suoi tempi del tutto singolari è il fulcro del progetto laboratorio, non più teso solamente alla realizzazione di elaborati finali (che comunque ci saranno e potranno essere usati per abbellire, decorare i muri e i vetri della scuola, ma anche essere raccolti e farne le pagine di un libro trasparente). Inoltre, i bambini potranno entrare in contatto con le tecniche dell'arte digitale. Mostreremo le nozioni base del montaggio del video e del suono e come questi si possono relazionare con la luce e il tratto della lavagna luminosa.

ANGELA FINOCCHIARO - Open Day

Venerdì 17 aprile 2015 alle ore 21:00

Teatro Savoia

openday.jpg 

di Walter Fontana
regia di Ruggero Cara
con Angela Finocchiaro e Bruno Stori

Separati da tempo, mediamente tritati dalla vita, entrambi sui cinquanta: una madre e un padre si ritrovano faccia a faccia in un giorno importante: iscrivere la figlia quattordicenne alla scuola media superiore.

Sembra facile, ma non lo è.

Un semplice modulo da compilare diventa per i due ex-coniugi un interrogatorio insidioso, che li spinge a ripercorrere la loro vita, in un crescendo di sottile follia.
Tra litigi interrotti da anni, discorsi intorno a una figlia che non si vede mai, ma è al centro di tutto, licei chic con presidi analfabeti e incursioni mentali nella Grecia del IV secolo a. C., si intrecciano tensioni, speranze e qualche sorpresa: perchè il passato non è sempre come te lo ricordi e il futuro non è mai come te lo immagini.

Dopo i trionfi cinematografici e teatrali con Miss Universo (2006/2008, scritto da Walter Fontana, diretto da Cristina Pezzoli; finalista Premio ETI- Olimpici del Teatro) e con La Scena, Angela Finocchiaro torna a collaborare con Walter Fontana, autore di questo testo, per dar vita ad uno spettacolo ironico, tagliente e ricco di emozioni, nato da una domanda che riguarda tutti noi: come si guarda al futuro quando non sai bene come comportarti col presente?

Sulla scena, a dividere i tormenti di una famiglia alle prese con una figlia adolescente, Bruno Stori, che già ha recitato accanto ad Angela Finocchiaro in Pinocchia di Stefano Benni. La regia è affidata a Ruggero Cara.

 

Ti racconto un libro 2014/2015 - Laboratorio di scrittura

Lun, 13/04/2015
Logo racconto.jpg

13, 14, 15 aprile  dalle 15.30 alle 17.30

Sala Mancini - Palazzo del Comune di Campobasso

 

LABORATORIO DI SCRITTURA
condotto da EMANUELE TREVI  
La prospettiva del  corso non è quella della produzione, ma dell'esperimento su se stessi, fondato sulla premessa dell'irripetibilità e dell'unicità di ogni singolo individuo nel suo continuo lavoro di conoscenza ed espressione del mondo. Scrivere non significa dar forma a qualcosa che «funziona» in ossequio a parametri che provengono dall'esterno. Semmai, è un'articolazione fondamentale di quella che Michel Foucault definiva la «cura di sé»: un'indagine sui limiti e le possibilità del soggetto che la pratica della scrittura rende più efficace del semplice pensiero astratto.
Il frutto di questo lavoro non è necessariamente un libro da centomila copie, ma il riconoscimento di una modalità di conoscenza del mondo che appartiene solo a chi lo sperimenta, e non si può scambiare con nient'altro per le stesse ragioni per le quali ognuno può vivere solo la sua vita.  Anche questa forma di insegnamento è una specie di work in progress, che si arricchisce di nuove esigenze e prospettive ad ogni occasione reale. Non è necessaria nessuna preparazione particolare per partecipare. Il laboratorio ha la durata complessiva di otto ore circa suddivise in due moduli di due giorni ciascuno.

2015 Anno europeo per lo sviluppo - PORGI LA MANO

Dom, 12/04/2015
molise_copertina.jpg

 Dal 13 al 14 aprile

13 aprile Sala della Costituzione, Via Milano alle ore 15:00

14 aprile Sede Giunta Regionale alle ore 10:00

14 aprile Palazzetto Unimol alle ore 15:00

14 aprile Teatro Savoia alle ore 17:30

 

La Regione Molise d’intesa con gli istituti scolastici Pilla, Galanti, Pertini, Romita e M.Pagano ( Liceo Classico),l’Arcidiocesi di Campobasso-Boiano e l’associazione Dalla Parte degli Ultimi ha previsto momenti di confronto e dibattito sul tema della cooperazione allo sviluppo. Il programma è stato concentrato su due giornate, il 13 e il 14 aprile. Nel’incontro dibattito del 13 aprile, animato dalla scolaresche e con la presenza di esperti del settore, saranno affrontati i temi dello sviluppo e della cooperazionecon i Paesi terzi. Sarà l’occasione anche per presentare i due progetti del programma Europeaid in cui la regione Molise è interessata : TCHAU, con attività da svolgere in Brasile preso il centro parrocchiale San Francesco, DEAR per lo sviluppo di una agenda in campo agricolo per i Paesi terzi.

Clicca qui per scaricare il programma della manifestazione

Terre da sfogliare - Arte, storia e territorio del Molise attraverso i libri delle banche

Mer, 08/04/2015 -
image001.jpg

Dal 9 aprile all'11 aprile

Palazzo ex-Gil Via Milano

Dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00

 compo.jpg 

Esposizione di 200 opere della prestigiosa Biblioteca dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI) che si trova a Roma e che è stata appena rinnovata. Arte, storia e territorio del Molise attraverso i libri editi dalle banche. La Biblioteca nata nella seconda metà dell’Ottocento per celebrare la storia degli istituti di credito, si è ampliata progressivamente nel corso degli anni, dedicando sempre più attenzione all’arte e al territorio.

CARLO BUCCIROSSO - La vita è una cosa meravigliosa

Mercoledì 8 aprile 2015 alle ore 21:00

Teatro Savoia

 

Scenografia Gilda Cerullo
Costumi Zaira De Vincentis
Disegno Luci Francesco Adinolfi
Musiche Bruno Lanza

carlo-buccirosso-teatro-diana.jpg

Concerti di Primavera Aprile 2015 - Conservatorio di Musica Lorenzo Perosi

Mar, 31/03/2015 -
loghetto concerti.jpg

Aprile 2015 alle Ore 19:15

Auditorium ex-Gil • Teatro Savoia

Chiesa S. Bartolomeo • A2 del Conservatorio

 

Aprile 2015

1/04 Concerto di Andrea Orsi - Elena Valentini chitarra e clavicembalo
“Il repertorio per chitarra e clavicembalo del‘900 e contemporaneo”
Auditorium ex-Gil

8/04 Concerto di Bernadette Tripodi - Michelangelo Massa Violino e pianoforte
Auditorium ex-Gil

14/04 Concerto degli studenti: Giulia Rauso pianoforte, Francesca De Luca, pianoforte
Auditorium ex-Gil

15/04 Concerto di Andreina Di Girolamo clavicembalo
“...di Singolare Beltà” Sonate per strumento a tastiera di Domenico Cimarosa
Auditorium ex-Gil

18/04 Festival Percussioni
Auditorium ex-Gil

19-20/04 Festival Percussioni
Teatro Savoia

21/04 Conserto degli studenti: Luigi Petta pianoforte
Auditorium ex-Gil

22/04 Concerto di Maurizio Marino - Claudio Di Bucchianico
Francesco Bossone - Antonio Colasurdo 2 oboi, fagotto e clavicembalo “Ance barocche”
Auditorium ex-Gil

23/04 Concerto di Aldo Ferrantini - Davide Di Ienno flauto e chitarra
Chiesa S. Bartolomeo

27/04 Concerto di Silvio Di Rocco - Andreina Di Girolamo viola e clavicembalo
“Ebbi un Principe amabile” Le sonate per viola e clavicembalo di J. S. Bach
Auditorium ex-Gil

Bilancio della Tavola rotonda svolta oggi nella Sala Muse del Palazzo GIL

Ven, 27/03/2015 -

IMG-20150327-WA0004.jpg "L'Italia secondo i conti pubblici territoriali - I flussi finanziari pubblici nel settore cultura e servizi ricreativi nella Regione Molise: quali prospettive?" è il titolo della tavola rotonda che si è tenuta oggi a Campobasso all’interno della Sala Muse nel Palazzo GIL. L'importante appuntamento organizzato dal Nucleo dei conti pubblici territoriali (Cpt) del Molise con la partecipazione dei principali protagonisti del settore culturale e dei servizi ricreativi locali è stato un momento partecipato per analizzare l'esame settoriale svolto per la Regione Molise dal locale nucleo Cpt.
Due, i momenti principali dell'evento, al quale hanno preso parte anche diverse delegazioni dei Nuclei Cpt di altre regioni, oltre ai referenti del Ministero per lo sviluppo economico: una parte introduttiva durante la quale la responsabile nazionale del sistema Cpt, Mariella Volpe ha illustrato i risultati del progetto Monografie 2013, sottolineando più volte l’azione positiva svolta dalla Fondazione Molise Cultura.
Sono seguiti i contributi del nucleo regionale Cpt e del direttore del Servizio bilancio, Lolita Gallo, con l'esplicazione dei dati relativi al settore in Molise e l'intervento del direttore della Fondazione Molise Cultura, Sandro Arco, che ha avuto il compito di relazionare sul recupero e il restauro del palazzo ex Gil, uno degli interventi più importanti messi in atto in Molise negli ultimi anni nell'ambito culturale.

Condividi contenuti