Poietika, la parola che arde - Edizione 2019
Ven, 05/04/2019

 8 aprile 2019 - 16 aprile 2019

Teatro Savoia - Palazzo GIL 

poietika-ok.

foto cS.jpgC’è un fuoco che cova dentro la parola, la rode e la strazia. Una lingua che trema alta e sottile e si fa parola. Così come è stato sin dal principio, c’è una terra che accoglie la fiamma e la nutre con la sua linfa.
Attorno a quel fuoco si compiono riti millenari che rischiarano la notte del mondo. La parola arde al crepitio di un tempo sospeso e ritrova nuovo vigore dalle sue ceneri.
Questa quinta edizione di Poietika – tenacemente voluta dalla Regione Molise e dalla Fondazione Molise Cultura – torna a scavare all’interno dell’essenza della parola, ne tenta il fuoco.
La parola che arde è il tema che ci attende tra Aprile e Settembre, tra Campobasso e l’intero territorio regionale. Una lunga scia luminosa alimentata da scrittori, fotografi, economisti, musicisti, filosofi, poeti ed attivisti, da loro tenuta viva anche quando il buio sembra essere più cupo. Corroborata da chi ha covato il sacro fuoco e conosce bene il sigillo che la fiamma ha impresso sulla propria carne.
Perché ora più che mai c’è necessità di un’arte che scruti il mondo senza veli e senza schermi, che dica il mondo da dentro le sue bende. Un’arte che sia argine e testimonianza di umanità, anche quando dell’umanità appaiono soltanto i brandelli.
Per questo crediamo che sia doveroso da parte di Poietika declinare l’antica parola che ci brilla sulle labbra dalla notte dei tempi. Declinarla ed ascoltarla, è questo il senso del nostro andare spogli nella selva ed accatastare ceppi sulla pira.
Ed è emblematico che ciò avvenga in un lembo di terra che nel suo silenzio ancestrale si è nutrita a lungo di voci mute e riconosce la scintilla nell’occhio chiuso.
In una terra che ancora una volta, con coraggio e con ardore, si fa luogo di confronto, officina del dire e del dirsi.

Valentino Campo - Direttore artistico di Poietika

Per info ulteriori: www.poietika.it