Festival dei Misteri - Conservatorio L. Perosi
Mar, 18/06/2019

Concerti dal 17 al 21 giugno 2019

Auditorium GIL
Chiesa S. Antonio

Concerti-Misteri-1.jpgLa città’ di Campobasso e il Conservatorio Lorenzo perosi, un binomio indissolubile.
Forte è il legame tra la città di Campobasso ed il suo Conservatorio.
Questo legame trova la sua massima espressione nelle giornate dedicate alla “Festa dei misteri” durante le quali il Conservatorio offre alla città momenti di alta produzione artistica che si esprime nella magia delle note musicali, suscitando emozioni forti.
Quella dei misteri è una tradizione forte e sentita dalla popolazione, perchè è folclore, religiosità e devozione popolare; per questo il Conservatorio nella consapevolezza dell’alta funzione sociale che svolge, nello spirito di una forte coesione con la Città, attraverso l’universalità del messaggio musicale, da sempre contribuisce ad esaltare questo evento.
siamo convinti che le tradizioni non consistano nel mantenere le ceneri di un fuoco ormai spento, ma nel mantenere viva Una fiamma che rappresenta valori imprescindibili ai quali ispirarsi, per una cittadinanza più coesa e che faccia della condivisione lo scopo principale da raggiungere.
Buona festa
Eliodoro Giordano
presidente del Conservatorio “L. perosi”
 
Sacra rappresentazione, tradizione popolare, espressione artistica, culto religioso, processione storica e molto ancora, tutto questo rappresentano i misteri per la gente di Campobasso, il momento più aggregante e coinvolgente, la festa per eccellenza, la festa del popolo.
Sempre con entusiasmo ci uniamo a questi festeggiamenti collettivi, nei luoghi della città e con il costante partenariato del Comune di Campobasso e della Fondazione molise Cultura, quest’anno all’insegna delle grandi formazioni, le nostre orchestre, espressione essenziale di una comunità che fa della collaborazione e dell’unità le sue caratteristiche fondanti.
Gustav Malher diceva che la tradizione è la garanzia del futuro e non la custodia delle ceneri, l’importanza delle radici, delle tradizioni che nutrono le generazioni future, questo forse il filo rosso che ci tiene così uniti alla ricorrenza del Corpus domini e a questa rappresentazione concreta del divino che sono i misteri. Quel ripercorrere le orme degli antenati non per tornare indietro ma per guardare avanti, un museo della memoria vivo e vitale che si rinnova ogni anno negli sguardi dei suoi spettatori.
 
Lelio Di Tullio
direttore del Conservatorio “L. perosi”
 

PROGRAMMA

 
17 - 21 Giugno 2019

17 giugno
Giancarlo d’Abate, Federica Talia flauti,
Paola Landrini pianoforte
Auditorium Gil - ore 19,15

18 giugno
Ensemble di ottoni del Conservatorio L. Perosi
Luca Cognigni direttore
Auditorium Gil - ore 19,15

19 giugno
Concerto dei miracoli
però sì sextet
Auditorium Gil - ore 18,00

20 giugno
Orchestra di Fiati del Conservatorio L. Perosi
Romeo Petraccia, Cristofano Pasquale,
Carlo Morelli direttori
Auditorium Gil - ore 19,15

21 giugno
Festa della Musica
Orchestra Sinfonica Giovanile del Conservatorio L. Perosi
Sergio Monterisi direttore
Chiesa s. Antonio di Padova – ore 19,30