Mostra "Le donne e l'Emigrazione" chiusura prorogata al 19 aprile 2020
Mer, 12/02/2020

Via Gorizia
20/12/2019 – 19/04/2020
Orari di apertura: martedì – domenica 10:00 – 13:00 / 17:00 – 20:00
Ingresso gratuito

PROROGA-MOSTRA-19-APRILE-2020.jpgSi comunica che la chiusura della mostra regionale dell'emigrazione “Le donne e l'emigrazione” è stata prorogata al 19 aprile 2020. Si avvisa la comunità regionale che la mostra è aperta al pubblico tutti i giorni dal martedì alla domenica, nei seguenti orari: 10.00 – 13.00 ; 17.00 – 20.00. l’ingresso alla mostra è gratuito.
Inoltre, è attivo un servizio gratuito di laboratori e attività didattiche per le scuole.
La mostra è organizzata dall'associazione pro Arturo Giovannitti in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura, Turismo e Rapporti con i Molisani nel Mondo della Regione Molise.

Per info e prenotazioni:
338 6571359
proarturogiovannitti@gmail.com
www.museoemigrazione.it

 

DESCRIZIONE ATTIVITA' DIDATTICHE

Durata attività complessiva visita: 60 min.
Attività didattica: gratuita

PER LE ELEMENTARI:
Visita con Osservazione diretta degli elementi simbolici della mostra e rielaborazione creativa attraverso il disegno.

• Innescare il processo di acquisizione del fenomeno delle migrazioni attraverso l’approccio creativo dei ragazzi. Questo processo di assimilazione attraverso il gioco del disegno porterà alla sedimentazione dei contenuti didattici proposti nella mostra.

PER LE MEDIE:
Visita con Orientamento spazio - temporale del fenomeno delle migrazioni e approfondimento attraverso la lettura delle fonti dirette.

• Creare una time line sulla quale i ragazzi possano orientarsi per rielaborare il fenomeno delle migrazioni attraverso l’approfondimento del concetto di fonte diretta. Utilizzare il documento storico di tipo fotografico e la video-documentazione storica per innescare la rielaborazione critica del fenomeno.

PER LE SUPERIORI:
Visita con Iconologia degli archivi esposti e dibattito sul fenomeno contemporaneo delle migrazioni.

• Valorizzare la lettura dei documenti fotografici attraverso l’iconologia creando, attraverso quello che sarà un momento di discussione e confronto su più livelli (storico, socioeconomico, antropologico), i presupposti per un dibattito critico sulle retoriche Emigrazione - Immigrazione al fine di stimolare riflessioni nei ragazzi.