L'Auditorium

Spazio espositivo via Gorizia

 Lo spazio della sala è stato progettato con il massimo rispetto di quello pensato dall’arch. Filippone (progettista della struttura degli anni ’30) ricordandolo nelle morbide, ma al tempo stesso essenziali, forme del controsoffitto e delle pareti perimetrali delimitanti lo spazio interno originario.

Auditorium

Le altezze sono le medesime, come pure la contenuta pendenza del 3.5%.

Le pareti della sala sono rivestite in pannelli “Topakustik”, classe 1, mentre il controsoffitto e il coronamento sono realizzati in pannelli acustici “Sto-silent” in pasta di resina e polvere di vetro riciclato a spruzzo, sospesi mediante pendini antivibranti. La caratteristica di tali pannelli è quella di simulare un intonaco tradizionale, senza presentare i difetti acustici di un materiale riflettente.

Il progetto di diffusione sonora prevede di potere utilizzare la sala sia come cinema, con tre altoparlanti anteriori e otto altoparlanti laterali, sia come sala conferenze con 2+2 altoparlanti a lato del boccascena ed 8 laterali. Gli altoparlanti utilizzati sono del tipo invisibile, permettendo la completa scomparsa del diffusore sonoro, integrato nella parete stessa.

Sul fondo del boccascena è previsto lo schermo cinematografico bloccato con tubolari metallici e scatolari di controventamento.

La sala è dotata di tre uscite di sicurezza a due moduli ognuna verso la scala esterna che costeggia la facciata su Via Trieste, un’uscita direttamente all’aperto sulla piazza e due uscite su una zona filtro tra il bar e l’atrio foyer. La zona del bar e il foyer sono pavimentati in graniglie 20x20 di colore grigio leggermente più scuro rispetto a quelle scelte per la parte esistente, così da sottolineare il passaggio tra antico e moderno. Il cinema-sala conferenze è rivestito in parquet preverniciato in legno multilaminare colorato nello spessore, con posa a incastro flottante su tappetino antivibranti. 

Le poltroncine del tipo a seduta ribaltabile ignifughe Classe 1IM, secondo quanto richiesto dalla normativa antincendio, sono con: struttura composta da montante di sostegno in tubo di acciaio; piastre di ancoraggio a pavimento; schienale in multistrato di faggio finitura naturale, verniciato all’anilina di colore grigio-bluastro, cuscino imbottito con supporto interno in multistrato di faggio e imbottitura in poliuretano espanso con rivestimento in tessuto King, colore bordeaux 837; sedile con anima interna in multistrato, pannelli di rotazione in acciaio, imbottitura in sagomato a ritardata combustione.

Il palcoscenico sopraelevato è realizzato con struttura in legno poggiante direttamente sul solaio in c.a. di calpestio, costituita da dormienti di sezione 45x15 cm e tavolato in legno verniciato di colore nero.

L’atrio di accesso costituisce compartimento REI 120 con le attività confinanti destinate ad Uffici, centro polifunzionale e bar caffetteria.

Al piano superiore è presente la cabina proiezioni, anch’essa compartimentata, con porte REI 120 per tutte le vie di accesso.

Sono disponibili a richiesta servizi tecnici come: amplificazione per voce, proiezione da computer, video proiezione, collegamento internet, registrazione video, registrazione audio, vigilanza.

La capienza è di 258 posti.

 

FILE UTILI

Regolamento per la concessione spazi e locali del palazzo ex gil di Campobasso

Modulo per la richiesta d'uso dell'Auditorium

Vedere piantina piano terra