Ti racconto un libro - Pugilato letterario - Marco Rossari vs Marco Ardemagni
Gio, 20/11/2014 -
Logo racconto.jpg

Venerdì 21 novembre ore 18.30

Auditorium Palazzo ex-GIL Via Milano

 

PUGILATO LETTERARIO
Marco Rossari vs Marco Ardemagni

Il desiderio di essere come tutti di Francesco Piccolo arbitra l’incontro Eugenio Canton 

Un libro. Due sfidanti- due grandi scrittori. Un arbitro. Il pubblico decreta il vincitore. Si tratta di vere e proprie sfide: l’oggetto della contesa è un libro. Uno dei duellanti combatte per difenderlo, l’altro per attaccarlo. L’incontro si svolge in sei round, in ognuno si affronta il libro da un diverso punto di vista (lo stile, la trama, l’autore…).I round hanno una durata di 4 minuti circa: due minuti a testa, inizia chi vince il testa o croce iniziale e non sono ammesse interruzioni. L’arbitro avvertirà il pubblico di votare in base alla prestazione dei due pugili e non al libro. I grandi scrittori sono innanzitutto grandi lettori, quindi, al di là degli attacchi e delle difese, ciò a cui assisterete è una lettura diversa del testo capace di portare in luce aspetti e collegamenti che forse non sospettavate. Può darsi che partendo da Philip Roth si finisca per parlare di Manzoni, o di Stephen King, niente si può prevedere, durante un match di pugilato letterario.Giudice unico e insindacabile della sfida è il pubblico, che vota per alzata di cartoncino rosso o blu. E alla fine decreta il vincitore.
 
MARCO ROSSARI è scrittore, traduttore e giornalista. Collabora con numerose testate. Ha tradotto Mark Twain, Hunter S. Thompson, James M. Cain e tanti altri. Il suo libro più recente è "L'unico scrittore buono è quello morto" (edizioni e/o).

MARCO ARDEMAGNI (Milano, 15 marzo 1963) è un conduttore radiofonico, autore televisivo e poeta italiano. Dal 1997 al 2011 ha collaborato con la trasmissione Caterpillar di RAI radio 2, con Massimo Cirri e Filippo Solibello e, dal settembre 2011, insieme a Filippo Solibello, Cinzia Poli e Natascha Lusenti, conduce, sempre su RAI radio 2, Caterpillar AM. Ha commentato in diretta i mondiali di calcio nella mitica trasmissione Bar Sport di Radio Popolare (1997-2011, con Sergio Ferrentino e Giorgio Lauro) e le partite della domenica nell'altrettanto mitica Catersport (2000-2012, con Ferrentino, Lauro e Luca Gattuso su RAI radio 2).Nel 1989 ha fondato con Gianni Micheloni e Antonio Pezzinga il gruppo di poesia ludico sperimentale Bufala Cosmica.