Fotogrammi e futurismi - Nuccio Fiorda, compositore tra cinema e avanguardia
Schermata 2014-11-28 alle 17.34.48.png

1 dicembre 2014 - 6 gennaio 2015

Inaugurazione Mostra 1 dicembre alle ore 18:00 - Palazzo ex-Gil

 

Giuseppe (Nuccio) Fiorda (Civitanova del Sannio, Isernia, 17 febbraio 1894 - Roma, 14 dicembre 1975) intraprende gli studi musicali sotto la guida di Camillo De Nardis a Napoli e Amilcare Zanella a Pesaro. Si trasferisce a Roma nel 1918, divenendo allievo di Ottorino Respighi. Nel 1919 si diploma in composizione presso l'Accademia Filarmonica di Bologna, divenendo assistente di Bernardino Molinari all'Augustea di Roma. Nel luglio 1920 viene assunto da Arturo Toscanini come maestro sostituto e con lui prende parte alla tournèe del 1920-1921 in Canada e Stati Uniti. In seguito raccoglie i suoi ricordi toscaniniani in due libri. Fino al 1923 svolge l'incarico di Maestro sostituto con Toscanini, poi si dedica alla direzione di orchestre ad organico sinfonico in cinematografi e teatri romani. È sua la prima colonna sonora incisa in Italia, quella per il cortometraggio L'Orologio magico del 1929. Nel 1930-1931 collabora come riduttore e trascrittore con la casa musicale Sonzogno di Milano. Con l'invenzione del cinema sonoro si dedica prevalentemente alla composizione di musica da film. Nel 1939 ha l'incarico di dirigere le manifestazioni artistiche italiane all'Esposizione mondiale di New York. Negli anni Quaranta fonda a suo nome anche una casa di edizioni musicali. Intorno al 1960, conclusa l'attività musicale per il cinema, riprende a occuparsi della composizione "pura". Muore a Roma il 14 dicembre 1975 e viene seppellito nel cimitero di Civitanova del Sannio.

Conferenze e Concerti

1 dicembre 2014
Relatore: prof. Antonio Caroccia
Scrivere per il cinema. Nuccio Fiorda e la macchina da presa

2 dicembre 2014
Relatore: prof. Francesco Paolo Russo
Nuccio Fiorda e il panorama musicale novecentesco

Relatore: prof. Piero Niro
Nuccio Fiorda e il Futurismo
Giovanni Santangelo baritono
Paola Landrini pianoforte

3 dicembre 2014
Relatore: prof. Vincenzo Lombrardi
Fiorda e il Molise. Radici e lasciti culturali

Relatore: prof.ssa Mimma Bollella
Il Teatro musicale di Nuccio Fiorda: tra verismo e Futurismo
Alda Caiello soprano - Mimma Bollella pianoforte
Pino Nese flauto - Barbara Chiesi pianoforte

9 dicembre 2014
Relatore: prof. Domenico Carboni
Arte, beghe e bizze di Nuccio Fiorda
Orchestra Giovanile del Conservatorio “L. Perosi”
Clara Galuppo direttore