Teatro Savoia

STAGIONE TEATRALE 2015-2016 - CAMPAGNA ABBONAMENTI

Lun, 02/11/2015 -

Campagna abbonamenti per vecchi abbonati dal 2 Novembre al 7 Novembre

Dal 9 Novembre campagna aperta a tutti fino ad esaurimento abbonamenti

Volantino_ok.jpg

Potete visionare il programma completo e i relativi prezzi cliccando qui

 

 

Poietika, il corpo della parola

Locandina-corta.jpg

Dal 20 maggio al 24 maggio 2015

Palazzo GIL e Teatro Savoia (inaugurazione 20 maggio)

 

Dal 20 al 24 maggio La Parola svelerà la sua multiforme essenza che prenderà corpo attraverso le diverse declinazioni.

Poietika solca un percorso, un trait d’union tra la filosofia, la narrativa, la poesia, il teatro, la musica, la fumettistica, le arti visive.
Poietika è una cinque giorni densa di incontri, che mette in comunicazione autori molisani con ospiti di rilevo nazionale e internazionale.

Saranno previsti, quindi, presentazioni di libri e di nuove voci del panorama letterario italiano, reading, concerti, performance teatrali, interventi di filosofi e di studiosi di semiotica, tavole rotonde relative allo stato della poesia e in generale della letteratura oggi in Italia.

Ecco come descrive la manifestazione il suo Direttore Artistico, Valentino Campo

La parola s’incammina, si fa corpo, suono, voce. Respira il ritmo della terra. La parola fa, costruisce e svela mondi, ci riconduce al centro di noi stessi dove l’eco di una gemma riluce.

ANGELA FINOCCHIARO - Open Day

Venerdì 17 aprile 2015 alle ore 21:00

Teatro Savoia

openday.jpg 

di Walter Fontana
regia di Ruggero Cara
con Angela Finocchiaro e Bruno Stori

Separati da tempo, mediamente tritati dalla vita, entrambi sui cinquanta: una madre e un padre si ritrovano faccia a faccia in un giorno importante: iscrivere la figlia quattordicenne alla scuola media superiore.

Sembra facile, ma non lo è.

Un semplice modulo da compilare diventa per i due ex-coniugi un interrogatorio insidioso, che li spinge a ripercorrere la loro vita, in un crescendo di sottile follia.
Tra litigi interrotti da anni, discorsi intorno a una figlia che non si vede mai, ma è al centro di tutto, licei chic con presidi analfabeti e incursioni mentali nella Grecia del IV secolo a. C., si intrecciano tensioni, speranze e qualche sorpresa: perchè il passato non è sempre come te lo ricordi e il futuro non è mai come te lo immagini.

Dopo i trionfi cinematografici e teatrali con Miss Universo (2006/2008, scritto da Walter Fontana, diretto da Cristina Pezzoli; finalista Premio ETI- Olimpici del Teatro) e con La Scena, Angela Finocchiaro torna a collaborare con Walter Fontana, autore di questo testo, per dar vita ad uno spettacolo ironico, tagliente e ricco di emozioni, nato da una domanda che riguarda tutti noi: come si guarda al futuro quando non sai bene come comportarti col presente?

Sulla scena, a dividere i tormenti di una famiglia alle prese con una figlia adolescente, Bruno Stori, che già ha recitato accanto ad Angela Finocchiaro in Pinocchia di Stefano Benni. La regia è affidata a Ruggero Cara.

 

CARLO BUCCIROSSO - La vita è una cosa meravigliosa

Mercoledì 8 aprile 2015 alle ore 21:00

Teatro Savoia

 

Scenografia Gilda Cerullo
Costumi Zaira De Vincentis
Disegno Luci Francesco Adinolfi
Musiche Bruno Lanza

carlo-buccirosso-teatro-diana.jpg

TATO RUSSO - I MENECMI

31 marzo 2015 alle ore 21:00

Teatro Savoia

tato.jpg

Cavallo di battaglia del Tato Russo attore, Menecmi ha avuto decine di riprese ed ha collezionato negli anni più di 600 repliche. La riscrittura originale di Tato, dell’originale plautino, conserva tutto il suo plebeismo, tutti i suoi caratteri di teatro popolare ma ne amplia a tal punto l’efficacia e il divertimento così da farlo diventare un capolavoro autentico dell’arte comica. 18 volte confessò d’averlo visto uno spettatore insaziabile. E insaziabili sono ogni anno le richieste degli spettatori di ripresa di questo spettacolo in cui Tato Russo si consacra attore specialissimo e dalla straordinaria comunicativa. Due ore di risate assicurate, un meccanismo comico perfetto, una grande prova di attore per Tato osannato dalla critica e dal pubblico per questa straordinaria interpretazione.

«Sono venticinque anni che porto in giro per l'Italia i miei Menecmi, ispirati a Plauto: in tutto questo tempo è cambiata la mia età anagrafica, e mi è diventato faticoso interpretare due parti. Ma il pubblico e i teatri continuano a richiedermelo, e oggi mi ritrovo a inventarmi le forze per essere di nuovo in scena con questo mostruoso composto di fatica e di follia creativa. Ce la farò ancora una volta?».

MARCO TRAVAGLIO “E’ STATO LA MAFIA”

Venerdì 20 marzo alle ore 21:00

Teatro Savoia

travaglio.jpeg

Marco Travaglio racconta la storia della trattativa fra Stato e Mafia, avviata dallo Stato nel 1992 e proseguita fino a oggi: accordi infamanti, segreti e ricatti che hanno dato vita alla Seconda Repubblica e continuano a inquinare la presunta Terza.
Il giornalista narra fatti drammatici in forma tragicomica, sottolineando gli aspetti grotteschi e ridicoli delle campagne di stampa negazioniste e giustificazioniste scatenate da giornali e tv soprattutto dopo l’intercettazione di telefonate fra l’ex ministro Mancino, il presidente Napolitano e il suo consigliere giuridico che subito si attivò per devitalizzare e/o aggiustare le indagini della Procura di Palermo. Le telefonate depositate dai magistrati e dunque pubbliche, anche se subito censurate dai grandi media, verranno lette e spiegate sul palco.
Fanno da contraltare i brani affidati a Valentina Lodovini, in cui grandi politici e intellettuali discutono sulla buona politica, quella che rifiuta ogni trattativa e compromesso con la malavita e il malaffare.

Amici della Musica - ORCHESTRA SINFONICA ABRUZZESE "PROGETTO BRAHMS"

Gio, 19/03/2015 -
logo amici.jpg

Sabato 21 marzo 2015 alle ore 18:30

Teatro Savoia

 

BENEDETTO LUPO
Pianoforte

MASSIMO QUARTA
Direttore

JOHANNES BRAHMS
Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in re minore op.15 Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 73

orchestra.jpg

Vincitore di numerosi concorsi – primo premio Città di Vittorio Veneto 1986, primo premio Opera Prima Philips 1989 – Massimo Quarta nel 1991 ha vinto il prestigioso Concorso Internazionale di Violino "N. Paganini" di Genova, primo italiano dopo la vittoria di Salvatore Accardo. Lo straordinario successo ottenuto da questo importante riconoscimento lo ha portato ad esibirsi per le più prestigiose istituzioni concertistiche e, presto considerato come uno dei più importanti violinisti della sua generazione, ad essere ospite dei maggiori festivals internazionali.

Benedetto Lupo, nato a Bari, ha frequentato le masterclass di Carlo Zecchi, Nikita Magaloff, Jorge Bolet e Murray Perahia. Talento dei più interessanti della sua generazione, ha debuttato a tredici anni ed ha suonato con prestigiose orchestre. Ha registrato per radiotelevisioni europee e statunitensi e ha inciso per TELDEC, BMG, VAI, NUOVA ERA, ottenendo cinque premi internazionali. Insegna al Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli, tiene master classes per importanti istituzioni ed è spesso commissario in concorsi pianistici internazionali.
 

Amici della Musica - Concerto di COLLEGIUM PRO MUSICA

Ven, 13/03/2015 -
logo amici.jpg

Sabato 14 marzo 2015 alle ore 18:30

Teatro Savoia

 

STEFANO BAGLIANO flauto e concertazione
GABRIELE BELLU violino
ANDREA VASSALLE violino
LEONARDO MASSA violoncello
FEDERICO MARINCOLA tiorba e chitarra barocca
RAFFAELE VRENNA clavicembalo

collegium.jpg

PROGRAMMA

NAPOLI E VENEZIA
CONCERTI NEL BAROCCO ITALIANO

ALESSANDRO SCARLATTI
Concerto in la minore per flauto, due violini e basso continuo

EMANUELE BARBELLA
Trio n. 6 in fa maggiore per due violini e basso continuo

ANDREA FALCONIERO
Battalla de Barabaso
La suave melodia
Folias echa para mi senora Tarolilla

ANTONIO VIVALDI
Concerto da Camera per flauto, due violini e basso continuo in la minore RV 108
Sonata per violino e basso continuo in re minore op. 2 n. 3
Concerto da Camera per flauto, due violini, violoncello e basso continuo in sol minore RV 107

GIANFRANCO JANNUZZO - DEBORA CAPRIOGLIO “E’ ricca, la sposo, l'ammazzo”

Venerdì 13 marzo 2015 alle ore 21:00

Teatro Savoia

 

jannuzzo-caprioglio.jpg

A Campobasso arriva la divertente commedia liberamente ispirata al celebre film del 1971 di Elaine May con Walter Matthau, e al racconto di Jack Richtie. Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio sono i protagonisti della piéce di Mario Scaletta, per la regia di Patrick Rossi Gastaldi che andrà in scena alle ore 21,00 di venerdì 13 marzo nell’ambito del cartellone di spettacoli del Teatro Savoia. Un ricco scapolo ha scialacquato tutti i soldi lasciatigli in eredità dal padre. Arrivato alla bancarotta è costretto a farsi prestare del denaro da un mafioso, a condizioni decisamente svantaggiose, per riuscire a far innamorare di sé una donna che sia però ricca e sola. Piuttosto che passare il resto della sua vita in miseria Henry è disposto a rinunciare alla sua vita di scapolo, ma solo temporaneamente. Il suo piano infatti è quello di sposarla, ucciderla, ereditare e ricominciare a godersi la vita come aveva fatto fino a quel momento. Nasce così una anomala e divertente storia d’amore tra l’ex milionario spiantato ed una ricca, ma goffa ereditiera appassionata di insetti, che si potrà uccidere o amare... Una inedita coppia di attori in scena per regalare al pubblico novanta minuti all’insegna del buonumore!

Amici della Musica - Concerto di ALESSANDRO TAVERNA

Ven, 27/02/2015 -
logo amici.jpg

Sabato 28 febbraio 2015 alle ore 18.30

Teatro Savoia

 

ALESSANDRO TAVERNA
PIANOFORTE

FRANZ LISZT
Ballata n. 2 in si minore

FREDERIC CHOPIN
Sonata n. 3 in si minore op. 58

MAURICE RAVEL
Gaspard de la nuit

SERGEI RACHMANINOV
Sonata n. 2 in si bemolle minore op. 36

Condividi contenuti